Cerca nel blog

lunedì 29 febbraio 2016

La festa della Princi

Ciao a tutti, è difficile fare questo post, ma la vita continua e a farne le spese non può certo essere la Princi, quindi con un po' di coraggio proviamo ad andare avanti.
Prima degli ultimi avvenimenti, avevo programmato per Domenica una festa a sorpresa per festeggiare il compleanno della mia piccola con i suoi amichetti... prima di mostrarvi quello che ho preparato per la festa, voglio ringraziare una nuova followers:

Giulia Caneva che altro non è che la mia cuginetta preferita!!!
Grazie tesoro per seguirmi in questo angolo di mondo :*

Ecco quello che preparato per la festicciola di Alice:
Delle farfalle ne avevo già parlato in questo post, perciò oggi vi parlo della base in cui le ho inserite.
Ho cercato tra i vari contenitori riciclati in casa uno che potesse andare bene, ma nulla ci voleva un po' di polistirolo che purtroppo non avevo e allora ho preso questa scatola rettangolare, l'ho decorato con della carta da regalo a tema festa e poi con del cartoncino bianco ho creato un pizzo di carta che ho fatto girare per tutta la scatola. Con le forbici ho praticato dei forellini in modo da poter inserire gli stecchini dei ciupaciupa ed ora anche le farfalle hanno trovato la loro sistemazione.

Etichette per bicchieri:
Non so se capita anche a voi, ma è da un po' di anni che limitare lo spreco dei bicchieri di plastica di scrive sul pennarello il nome del bambino o comunque dell'invitato. Ho una carissima amica super professionale che usa le etichette adesive su cui prima stampa il nome di tutti gli ospiti così non c'è il pericolo di sbagliare bicchiere, ma per la festa di compleanno volevo qualcosa di più colorato e visto che ormai ero partita con le farfalle, ho scelto una striscia di carta colorata su cui verrà poi scritto il nome dell'invitato/a a cui ho poi applicato una fustella a forma di farfalla a colore a contrasto.

La torta di caramelle:
E' da qualche anno che ho abolito le classiche torte pur avendo una amica bravissima a fare quelle tridimensionali con la pasta di zucchero - se vi serve il suo contatto ve lo passo volentieri. Al suo posto opto per un bel pane e Nutella, infondo devono fare merenda e questa mi sembra sempre quella che ha maggior successo, infatti devo dire che non ne avanza mai nemmeno un pezzettino!
Però dato che la torta, ha pur sempre una sua scena, preparo una torta di caramelle che viene ovviamente saccheggiata tutte le volte :)

Ecco la festeggiata con la coroncina fatta grazie alla Cameo, la candelina ed il pane a forma di 8 riempito di Nutella circondata da tutti i suoi amci:

Ora i ringraziamenti alla mia meravigliosa amica Ro che ha preparato teglie di pizza, focaccia e pane e che senza il suo supporto questa festa non ci sarebbe stata. Grazie alla mia sorellina e a mia madre che mi hanno aiutato nell'allestimento della saletta, nella disposizione e farcitura di dolci e nelle pulizie. Grazie al marito di mia mamma che per i miei figli si presta sempre a mille favori come prenotare la saletta e spostare poi la prenotazione al giorno dopo :P
E poi a tutti i bimbi e le mamme presenti alla festa. Per ringraziare tutti loro, vi mostro cosa ha creato per la mia Principessa questa bravissima scraper che ho la fortuna di avere come amica:
Grazie Crissie, ora il biglietto sarà per sempre mio!!!!

giovedì 25 febbraio 2016

Ciao Nonnina mia

Buongiorno a tutti, oggi niente lavori, niente chiacchiere divertenti, niente idee...oggi solo tanta tristezza per la perdita di una persona che è parte del mio cuore: la mia amata nonnina!
Ho voglia di parlare con lei, ho voglia di abbracciarla, stringerla forte, baciarla...tutte cose che non posso purtroppo più fare... 
Ieri era partita come una giornata come tante, i cuccioli portati a scuola ripassando la lezione, il treno, le chiacchiere con le amiche, certo la ressa sul treno e sulla metro era tanta...a pensarci ora, mi piace pensare che fosse un grande abbraccio per me, per quello che sarebbe successo a breve....arrivo in ufficio, accendo il pc e ricevo una telefonata che mi ha spezzato il cuore: "la nonna è morta!"
La mia risposta è stato un "Noooo" di un ottava più alta del solito ed il cervello che va in crisi....
Avete presente quella canzone che fa: "...Cullami come hai fatto con le bambole, ti ricordi quelle favole? Che mi raccontavi mentre i fingevo di dormire...." ecco questa canzone mi fa sempre pensare alla mia nonnina, mi ricorda alcuni momenti trascorsi insieme.

Ecco la mia nonnina, il mio angelo custode, sempre!
Ho avuto la fortuna di conoscere tutti e quattro i miei nonni e devo molto a tutti loto, ma senza togliere nulla a nessuno, lei, la mia nonna Adriana, è quella che amo di più.

E la donna che mi ha cresciuto, quella che mi ha curato quando ero bambina e non potevo andare a scuola.... è quella che mi aiutava a studiare, a imparare le poesie a memoria, le tabelline.... quella che mi portava a nuoto o in cortile a giocare, che mi preparava la mia merenda: pane burro e sale quando ero alle elementari e quella che mi preparava il pranzo quando ero alle medie....
Era la persona che mi rimproverava e subito dopo mi dava un abbraccio, era quella che mi faceva ragionare quando litigavo con la mamma, quella che mi raccontava mille volte la storia di Brichirillino e Bertoldo mentre mi faceva i gratini sul braccio e non diceva mai di no se le chiedevo "ancora una volta".
Era mia cliente quando giocavamo alla parrucchiera - quante becchi d'oca le mettevo in testa nonostante i capelli corti! - la mia ospite al ristorante quando prendeva i pentolini o mi faceva fare la pasta di sale.... Quante volte sgridava mio nonno che alle 18.30 borbottava perchè voleva già preparare la tavola per la cena, perchè alle 19 si doveva mangiare ed io magari stavo ancora studiando o colorando su quel tavolo....
E' la donna che mi ha fatto amare un paesino in toscana, dove ho passato tante estati a giocare alla Fortezza o guardare Pulcinella battere le ore, solo perchè era il suo paese e le brillavano gli occhi quando lo nominava.... Era la nonna che lavorava sempre a maglia nella poltrona accanto alla mia, intenta a preparare un maglioncino per me o per il mio cuginetto...
Era la nonna che quando non volevi mangiare ti diceva: "Cosa ti do?" e nominava tutte le cose che più mi piacevano e quando qualcuno ribatteva che non era il caso, lei rispondeva: "c'è, cosa ci vuole a farlo?" e quante cose buone nascevano da quel pentolino in alluminio tutto sformato e bitorzoluto....

Sono stata una bambina fortunata perchè ho potuto crescere con i miei nonni, persone semplici ed oneste, che facevano tanti sacrifici per la loro famiglia senza far pesare nulla a nessuno... mi sono resa conto proprio in questi giorni che tutti i valori in cui credo me li ha insegnati proprio lei, spero di riuscire ad insegnare le stesse cose ai miei bambini, spero di condurre la mia vita in modo che lei sia sempre orgogliosa di me... l'unica consolazione in questo momento è che ora è nuovamente  accanto al mio nonnino e potrà ricominiciare a prendersi cura di lui e a vegliare su tutti noi come solo lei sapeva fare.
Ti voglio bene nonna, sempre e per sempre!

Swap del Bosco

Tra noi amiche del Bosco, abbiamo deciso di giocare insieme e crearci un piccolo Swap - non so bene perchè questo nome, ma di fatto è uno scambio di creazioni - vi avevo accennato qualcosa in questo post.
Bene, è stata fatta l'estrazione ed io sono capitata, con mia immensa gioia e anche immensa paura, con la "mia" Veronica - e cosa vi devo dire? Non posso negare di avere un grande debole per questa ragazza, infatti la nomino spesso e praticamente ci sentiamo tutti i giorni :)
I motivi della gioia e della paura sono gli stessi...lei è una dei miei miti in fatto di scrap, quindi c'è la gioia di poter creare qualcosa per lei e anche la paura del fallimento.

Bando alle ciance, ecco la mia card chiusa:
Lilla e viola sono i colori che Veronica ama di più, quindi non potevo non usarli ;)
La base è una carta fantasia digitale di Eleonora con appunto questi colori. Per il meccanismo ho scelto una carta perlata sempre sul lilla a cui ho legato un nastrino viola.
Per la decorazione ho scelto dei timbri di Impronte d'Autore con la scritta: "Chi trova un amico trova un tesoro" e questa dolce bimba che abbraccia il suo amico coniglio, il tutto colorato con i Distress Ink.
Ho poi incollato due roselline di stoffa una viola e una bianca ed una farfalla viola che tra parentesi mi ha regalato proprio Veronica.

Questa una volta aperta:
Che dite capirà quanto tengo a lei?????
Le piacerà??????
Speriamo!!!

Ora qualche dettaglio:

Nelle foto manca un dettaglio che ho messo all'ultimo: un charm a cuoricino con la scritta: "Made with love" inserito proprio sotto ed in mezzo alle due roselline.

Ora veniamo a quella che ho ricevuto io, ecco la bellissima card che mi ha inviato Veronica:
Qui chiusa, dove si intravede anche il bigliettino che l'accompagnava - Penny riesci sempre a varmi venire gli occhi lucidi!

Eccola aperta con la bellissima frase che Veronica ha scelto per me:
Finalmente anch'io ho una tilda di Veronica colora con le matite!!!!!

Il dettaglio della dedica a me riservata:
Che dire? Non è dolcissima e super brava la mia Amica????
Io l'adoro!!!! Ma questo lo sai già, non perdo occasione per dirglielo! :)

Vi anticipo che ci saranno altri post con titolo simile....restate sintonizzati :D

mercoledì 24 febbraio 2016

Auguri Princi!

Eccomi qua! 
Ieri come vi ho detto e ripetuto spesso era il compleanno della Princi!!!!!
Ho fatto n mila corse - e voi direi esagerata, allora sentite un po'... - avevo la consegna della sua pagella, il colloquio con le sue maestre, il colloquio con le maestre di Alessandro, dovevo ritirare i cupcake che la mia amica Ro' mi aveva preparato, spostare la festa a sorpresa di Alice a Domenica ed inviare tutti i vari messaggini per informare tutti....insomma per fare tutto sono arrivata a casa alle 20.10 e alle 21.15 sarebbero arrivati i miei per festeggiare la piccola di casa...dovevamo cenare, mettere fuori i bidoni del condominio e volevo assolutamente trovare il tempo per aprire la busta che la mia carissima amica Veronica mi ha mandato per lo Swap del Bosco in contemporanea con lei...- a breve vi racconterò di più - ebbene, mi sono quasi stupita, ma SONO RIUSCITA A FARE TUTTO!!!!!! :)

Prima di tutto, visto che un enorme grazie non è sufficiente, vi mostro i cupcake in stile Frozen che Alice si è trovata davanti ieri sera:
La mia amica Ro' non ne era molto soddisfatta...assomiglia alla Princi per questo :P
Era invece erano buoni e la panna super golosa.

Questo il bigliettino che ho preparato per la mia cucciola:
L'idea me l'ha data Alessandro che voleva che le facessi un biglietto con tanti palloncini.
La base è un cartoncino rosa chiaro su cui ho applicato due rettangoli di carta scrap con fantasie diverse - l'abbinamento non è dei migliori, scusate ero davvero di corsa :( infatti non ho nemmeno messo del washi tape o un bordino di carta fantasia a cavallo delle due carte come avevo pensato mentre la realizzavo.
Con un punch a forma di palloncino e con del filo per imbastire ho creato tutti i palloncini verde acqua incollati poi con del biadesivo spessorato a formare una specie di grappolo. Sopra questi, sempre con del biadesivo spessorato ho incollato un timbro di Impronte d'Autore con questo tenero topolino con il palloncino, il tutto colorato con le matite, per dare maggior evidenza al palloncino del topolino, ho creato sempre con in punch un palloncino dello stesso colore del cartoncino color rosa chiaro usato per la base. 
Sulla striscia di carta verticale, volevo stampare a pc la frase:
 "Per noi di Princi(pessa) ce ne è solo una... Auguri Alice!", 
ma anche qui il tempo mi è stato tiranno e mi sono limitata all'uso della penna :(

Sono soddisfatta della frase che mi è venuta in mente, non del modo in cui l'ho scritta; del topolino e di tutti i palloncini, per tutto il resto invece, assolutamente no, ma ad Alessandro e ad Alice è piaciuta e mi consolo così ;)

Ed ecco la festeggiata sorridente davanti alla torta con il numerino:

martedì 23 febbraio 2016

Una torta....di caramelle

Ecco, ci siamo, oggi è il compleanno di Alice, alias la Princi - Auguri amore della mamma!!!!!

Ovviamente sono indietrissimo con tante cose, perciò il post dedicato proprio a lei, lo scriverò forse domani...vediamo come saremo messi.
Oggi però volevo mostrarvi la torta di caramelle che abbiamo preparato per la festa in classe.
A dire il vero vi mostro la torta dello scorso anno, perchè ieri sera presa da mille cose, ci siamo dimenticati di fotografarla :(

Questa è quella dello scorso anno:
Le tre basi di polistirolo le ho comprate su ebay e sono 40-30-20 cm, gli spiedini servono a tenere le tre basi insieme ed ad inserire un piccolo banner di auguri ;)
Da questa torta, l'anno scorso sono avanzate tantissime caramelle nonostante le maestre ne avessero tenute qualcuna a scuola, per settimane ho avuto in giro caramelle e poi così grande, Alice da sola non avrebbe potuto portarla, così quest'anno l'abbiamo ridotta:
abbiamo fatto solo due piani con le due basi da 30 e 20 cm e sulla base da 30 non abbiamo messo le caramelle in verticale.

Speriamo che i bambini e le maestre restino contenti cmq e che visto che l'ha voluta portare la festeggiata che non abbia sparso caramelle per tutto il sacchetto :D

lunedì 22 febbraio 2016

Farfalle o ciupaciupa

Ciao a tutti!!!! Quest week-end è stato parecchio impegnativo: tanti compiti, tante cose da fare, partita di basket, partita di pallavolo, spesa, lavatrici e compiti ancora....va bè diciamo il solito tram tram di chi ha almeno due figli con impegni diversi ;)
Avevo in mente tante cose da fare, ma aimè come sempre il tempo mi è tiranno.

Bando alla ciance, domani è il compleanno della Princi ed io ho ancora un sacco di cose da preparare sopratutto visto che mi sono messa in testa di organizzarle una festa a sorpresa nel week-end.
Per fortuna c'è la mia amica Ro' altrimenti non se ne sarebbe fatto nulla.

Come ringraziamento per essere venuti alla festa, ho preparato queste farfalle.

Con una fustella della Big-shot,comprata più di un anno fa e mai usata ho realizzato queste bellissime ali di farfalla che ho poi incollato ai ciupaciupa. Ho scelto gli stessi colori usati anche nelle scatoline. Un lavoro semplice e veloce che ho comunque dovuto fare di nascosto.

Un dettaglio delle due versioni:

Devo dire che mi piacciono un sacco!

venerdì 19 febbraio 2016

Il coniglietto di Ale

Qualche giorno fa vi avevo fatto vedere, il questo post, la targhetta che ha fatto la Princi alla fiera di Busto A. Benchè lui non mi abbia detto nulla, mi sono sentita un po' in difetto nei confronti del mio cucciolo più grande...sapete sono entrambi molto curiosi quando mi vedono trafficare con le mie cose e si offrono sempre entrambi di aiutarmi o mi chiedono del materiale per fare anche loro le proprie creazioni :)

Quindi, oggi per sistemare le cose, vi mostro un coniglietto che ha fatto l'anno scorso Alessandro alla stessa fiera, infondo poi ci stiamo anche avvicinando alla Pasqua e quindi mi sembra un tempismo perfetto! :)

Eccolo:
Si tratta di un uovo di polistirolo a cui sono state aggiunte le orecchie tramite degli stuzzicadenti e della stagnola e la codina con un altro pezzettino di polistirolo. 
Il tutto poi  rivestito con questa specie di pasta fatta da tante piccole palline - se qualcuno sa il nome e me lo dice, mi farebbe un grane favore - semplice da lavorare.
Una volta asciutto - e da quello che ho capito, la cosa avviene molto velocemente - sono stati aggiunti gli occhi, i baffi ed il musetto con dettagli in gomma crepla.
Ale ha poi voluto aggiungere un dettaglio in più tagliando ed incollando due stelline ricavate dalla carta stagnola.

giovedì 18 febbraio 2016

Gessetti

Anche oggi non un post sulle creazioni, ma su alcuni esperimenti fatti.

Scusate ma ci sono sere, in cui l'idea non viene, altre in cui giri e rigiri tra carte ed abbellimenti senza creare nulla e altre in cui semplicemente quando hai finalmente tempo per te è già tardi o altre in cui il lavoro è un po' lungo e non lo finisci di sicuro in una sera e poi ci vogliono anche le sere degli esperimenti, per conoscere ed imparare tecniche e materiali nuovi ed avere poi così nuove idee...

Come dice il titolo, questo post è dedicato ai gessetti.
Ne ho visti tanti e con scopi diversi, nelle varie creazioni che seguo, così mi sono detta che volevo provare anch'io :)

Prima di tutto mi sono procurata degli stampini in silicone di forme diverse, vi garantisco che se ne trovano un infinità su internet, c'è davvero l'imbarazzo della scelta.
Ho poi comprato un sacchetto di gesso in polvere e mi sono messa da parte alcuni "strumenti" che mi serviranno per preparare e lavorare il gesso come un cucchiaino, un dosatore per l'acqua, un foglio di carta vetrata, una ciotola in plastica ed oli essenziali che a casa mia non mancano mai - gli oli essenziali servono se volete dare al gessetto una profumazione così da utilizzarlo ad esempio come profumatore per cassetti e/o armadi.

Ecco alcuni dei miei esperimenti:
La "cosa" enorme in alto a sinistra è per il mio cucciolo che appena ha visto lo stampo mi ha detto: "Mamma questo è un fossile, me ne fai uno tutto per me?" Secondo voi potevo dirgli di no???? Certo lui avrebbe voluto che si asciugasse subito perchè dice di volerlo poi colorare, ma era comunque contento che glielo stessi facendo.
Poi vediamo un po' cosa c'è in questa versione....ci sono:
due tipi di cornicette, 
quattro dimensioni di rose - grazie Penny! 
dei fiocchetti, 
delle farfalle, 
una locomotiva, 
un angioletto grande, 
dei fiori grandi, 
dei gufetti di tre dimensioni diversi con tanto di ramo, 
dei piccoli grappoli d'uva e 
dei cammei con sopra l'immagine di un angioletto.

Di queste ultime due forme, vi anticipo già che ve ne riparlerò nuovamente più avanti, quando vi farò vedere cosa sto preparando per la comunione di Alessandro....

Fare i gessetti mi piace un sacco, in poco tempo si prepara il gesso, si versa negli stampini e dopo poco si possono estrarre, poi ci vuole più tempo per lasciarli asciugare per bene, ma nel frattempo, io posso farne di nuovi! E poi è un lavoro in cui posso coinvolgere anche i miei amori :)

mercoledì 17 febbraio 2016

Rose in gomma crepla

Ciao a tutti! Oggi un post di critiche che spero mi sia utile per migliorare e che potrebbe essere di conforto per chi ha voglia di provare questa lavorazione e non ottiene al primo colpo un buon risultato: tranquilla non sei l'unica!

Qualche settimana fa sono stata alla fiera Passatempi e Passioni - o passioni e passatempi, mi sbaglio sempre! - ed ho visto delle bellissime rose e fiori create con la gomma crepla e degli stampini...
la tizia a cui ho chiesto come si facevano è stata parecchio sbrigativa: si scalda si modella con lo stampino ed è pronta, senza nemmeno darci una dimostrazione...però erano davvero molto belle ed il costo era accettabile, quindi mi sono comunque comprata gli stampini :P

Ho quindi poi provato:
1. Scaldare la gomma crepla sul ferro da stiro - Fatto!
2. Inserirla negli stampini e premere bene - Fatto!
3. ?????? e ora come si fa?????

Nel dubbio più totale ne parlo con la mia mitica amica Veronica e lei, che risolve ogni mio dubbio, mi ha girato questo link dove viene proprio spiegato il procedimento.
Bene, allora proviamo! 
Nemmeno ve lo dico che Veronica ha provato e le è uscita uno splendore al primo colpo....ma capa tosta come sono, secondo voi ho lasciato perdere? Nooooooooooo!

Allora prima di tutto scopro che servono almeno tre forme dello stesso tipo per creare una rosa e poi penso che la crepla glitterata sia davvero perfetta per questo tipo di creazione. Le forme vanno poi tagliate ed incollate con la colla a caldo. Se avete visto il video avrete capito che non è una cosa così complicata....eppure a me non sono venute :(

Dopo tutte le premesse, eccovi il risultato del mio primo tentativo:
Queste è con la crepla tinta unita e molto sottile. 
La più grande può sembrare passabile, ma vi garantisco che è bruttarella anche lei

Queste con quella gliterata e spessore "standard".
In quella grande, ho sbagliato io a tagliare la parte centrare con le forbici, ma ormai mi ero abbattuta e comunque non è che il risultato sarebbe stato migliore....

Bene, nonostante l'insuccesso, non ho intenzione di lasciar perdere e ho già segnato sulla lista della spesa per la prossima fiera, altra crepla glitterata ed altri stampini. Sono sicura che la prossima volta ci riuscirò! - anche perchè ci sarà Veronica con me e quindi mi aiuterà sicuramente ;)

martedì 16 febbraio 2016

Compleanno Alice 2

Il compleanno della mia Principessa si avvicina e oltre ad essere in ritardo come al solito, lei aggiunge cose da fare....
In questo post vi avevo mostrato le scatoline che ho preparato per le sua amiche di pallavolo, l'altro giorno lo ha raccontato alla maestra di danza che le ha detto se preparavo qualcosa anche per loro...quindi - anche se a danza lei va il venerdì mentre il compleanno è il martedì - pensa e ripensa, sono nate queste altre scatoline.

Eccole:
Sono scatoline triangolari dello stesso colore usato per fare le altre scatoline, quelle più classiche. I colori sono il rosa ed in verde acqua alternati tra loro. All'interno una scatolina di mini-smarties e una bustina di caramelle gommose.

Un dettaglio:
Su ogni scatolina ho legato con della raffia rosa uno scallop con al centro un cerchietto su cui ho timbrato il bannerino "Grazie", timbro di ScrapIT e aggiungendo a penna la data del compleanno.

Le scatoline tutto sommato mi piacciono, un lavoro veloce, nato all'ultimo che credo renderà felici le bambine e che di sicuro ha fatto contenta Alice visti i suoi occhi, però! Già perchè come sempre io ci devo mettere un però, potevo fare di meglio magari utilizzando del washi tape per decorarle e nascondere punti metallici e scotch....cercherò di ricordarmelo la prossima volta ;)

lunedì 15 febbraio 2016

Un gufoso S.Valentino

Oggi vi mostro una card preparata per S.Valentino, che ho pronta da un po', ma per evitare di rovinare la sorpresa alla mia futura cognatina, ho aspettato fin'ora :) - questa volta mia cara Chiara la sorpresa è riuscita!

Ho scelto una Easel card sui toni del rosso e del bianco. Mi piace questa struttura perchè permette di tenere il bigliettino in piedi ed aperto da solo, in maniera molto scenografica :)

Questa la visione da chiusa:
La base è un cartoncino bianco, sul quale ho incollato della carta fantasia digitale, con del biadesivo spessorato ho poi unito la fustella per big-shot acquistata di recente :) ricavata da un cartoncino rosso che fa da cornice al timbro di Impronte d'Autore con questi dolcissimi gufetti colorati con i Distress Ink e a cui ho applicato anche del Glossy Accent sugli occhi e che ho tagliato con uno scrallop ovale. Ho poi creato tre fiorellini di carta, due bianchi ed uno rosso a cui ho applicato degli enamel dots fatti in casa ed incollato tre strass rossi.

Questa una volta aperta:
La base è sempre un cartoncino bianco su cui ho applicato la stessa carta fantasia digitale di prima.
Qui ho però incollato due cuori sovraposti: ho usato una busta con pluriball riciclata, tagliata con la fustella della Big-shot a forma di cuore grande, stessa forma anche per un pezzetto di cartoncino rosso con cui ho rivestito il pezzettino di pluriball, da un pezzettino di carta fantasia, ho tagliato la forma di un altro cuore di dimensioni leggermente più piccole su cui ho precedentemente timbrato la scritta "i love YOU", parte di un set della Penny Black. Per completare la creazione ho inserito due mezze perle rosse sul lato destro del cuore rosso.

Con questa creazione partecipo a: 

venerdì 12 febbraio 2016

Coupon d'amore

Eccomi qui! Un po' tardi rispetto al solito e con un lavoro appena terminato!

Prima però voglio ringraziare una nuova follower:
Denise de blog Lumaca Matta
Grazie mille!

Ieri sera mi scrive la mia quasi cognatina chiedendomi se posso stampargli dei coupon che ha trovato su internet e che vuole regalare Domenica al mio fratellino, lei purtroppo non sta bene, ha la febbre e non le va la stampante...dopo un po' di problemi nel recuperare i file, finalmente oggi riesco ad avere il tempo per cercarli e secondo voi, mi limito a stamparli e basta? Ovviamente no!

Ecco il lavoro mentre finisce di asciugare:
Dopo aver stampato e tagliato i coupon ho preso del cartoncino da recupero ed ho tagliato le due basi leggermente più grandi (19,5 x 6,5 cm)e le ho poi rivestite con una carta fantasia digitale.
Con due semplici fermacampioni ho fissato la copertina ed i singoli bigliettini così da tenerli tutti uniti. Con un nastrino a cuoricini con gli stessi colori della carta, o creato un fiocchetto al quale ho attaccato il sentiment, realizzato con un timbro ScrapIT ed un charm a forma di chiave. All'interno della stampa ho inserito una paillettes a forma di cuoricino cangiante e con un filo da ricamo rosso, ho fissato un ciondolo anch'esso a forma di cuoricino.
Nella parte opposta ho incollato tre fiorellini di carta rossa dopo aver inserito nei due più grandi dei enamel dots marroni, mentre in quello più piccolo ho inserito una mezza perla bianca.

Questo uno dei coupon inseriti all'interno - quello che vi faccio vedere è uno di quelli liberi che si possono scegliere secondo le proprie esigenze.
Qui trovate il dowload per scaricare i coupon che abbiamo utilizzato noi.

Ed ora qualche dettaglio della chiave e del cuoricino:

E dei tre fiori:

giovedì 11 febbraio 2016

Rivediamo l'anteprima

Ciao!!!! Qualche giorno fa, in questo post, vi avevo mostrato una cartolina di San Valentino....ricordate? Il post terminava con questa frase: "Penso che metterò qualche fiorellino sul bordo del cuore....caso mai aggiornerò il post x farvelo vedere"
Bene a dire il vero non ho messo nessun fiorellino, ma ho comunque rivoluzionato un po' la cartolina e quindi ve la voglio mostrare.
Eccola per intero:

Qui qualche dettaglio:
Per i dettagli sulla shaker card vi rimando al post precedente, mentre qui spiego la scelta degli ingranaggi per cui devo ringraziare tanto Betta perchè sono un suo regalo - devo dire che tempo fa ho comprato anch'io la fustella con questo tipo di ingranaggi, ma mi sono presto resa conto che in realtà è un po' diversa per una questione di dimensioni, la mia è più grande :( 
Dato che la cartolina è dedicata ad un uomo, ho pensato di abbellirla con degli ingranaggi - non so bene perchè ma il binomio uomo-ingranaggi mi piace un sacco - e dato che stiamo cmq parlando della festa degli innamorati, questi "ingranaggi romantici" mi sembravano molto adatti.

Spero che dalla foto si riesca a vedere, ho giocato su piani diversi usando del biadesivo di vario spessore, ho poi inserito un washi tape color argento che guarda caso ha proprio dei cuoricini disegnati ;)

Con questa creazione partecipo a:

mercoledì 10 febbraio 2016

Due ricci innamorati

Ancora un biglietto di San Valentino e ancora una Slide-pop-up card, scusate ma mi piacciono un sacco e sono di grande effetto, chi me la commissiona ne resta affascinato e chi la riceve anche ;)

Chiusa è così:
Ho usato una carta fantasia digitale sui toni del rosso, rosa, bianco ed una nota di marrone che mi ispirato poi questo tenero timbro di Impronte d'Autore con protagonisti due ricci che si guardano negli occhi tenendosi per mano. Ho poi inserito un fiocchetto con del nastro rosa su cui sono stampati dei cuoricini rossi - mi sembrava perfetto con questa carta - su cui ho incollato con del Glossy Accent un cuoricino bianco di plastica, il tutto posizionato nell'angolo in alto a sinistra. Con lo stesso nastro ho creato l'invito ad innescare il movimento creato con un cartoncino a tinta unita rosso.
Sotto i due ricci ho messo un cuoricino rosso ottenuto con la tecnica del quilling e tre fiorellini di carta bianca, realizzati con tre punch diversi un cui o inserito, nei più grandi due enamels dots di colore marrone ed in quello più piccolo una mezza perla rossa piccola. 

Aperta è così:
La base sotto è un cartoncino bianco su cui ho timbrato una bella frase di ScrapIT che dice: 
"I tuoi occhi per sempre nei miei occhi".

Qualche dettaglio:

Con questa creazione partecipo a:

martedì 9 febbraio 2016

S.Valentino con i Pipi

Siamo a ridosso di San Valentino, vi risulta???? :D Ovviamente si! 
I miei ultimi lavori sono tutti a tema amore, ma tranquilli, anche se non sembra sto percorrendo anche qualche altra strada, tempo al tempo ;)
Tornando al lavoro di questo post, una mia amica-cliente ha visto i pipistrelli di questa mia card postata di recente e se ne è innamorata, così mi ha chiesto di usarli per il suo biglietto di San Valentino.
Dato che ogni lavoro è unico, ho cambiato la struttura facendo, questa volta, una easel card, ecco il risultato.

Qui chiusa:
Sono partita da un cartoncino bianco 24x12 cm che ho piegato a metà creando così la struttura della easel.
Ho poi utilizzato una carta fantasia digitale dai colori tenui che ho incollato sia sulla parte davanti che su quella interna. A questo punto ho timbrato i dolcissimi pipistrelli di Impronte d'Autore con lo StazOn nero e li ho poi colorati con i pennarelli Impress. Con una fustella a cerchi della Big-shot ho tagliato il timbro che ho poi incollato all'interno di un'altra fustella questa volta più elaborata e dallo stile un po' vintage.
Ad impreziosire questa scena, un cuoricino rosso ottenuto con la tecnica del quilling e tre mezze perle bianche piccole.

Qui aperta
Stessa carta fantasia di prima su cui ho incollato un cuore color panna ottenuto con una fustella della Big-shot e un cuore più piccolo ottenuto dagli avanzi della carta fantasia incollata su un cuore delle stesse dimensioni ottenuto da una busta pluriball - in questo modo lo spessore è assicurato anche senza biadesivo spessorato ;). Al centro del cuore, un timbro di un set della Penny Black e 2 mezze perle bianche a dare un tocco di luce.

Con questa creazione partecipo a:

lunedì 8 febbraio 2016

La targhetta della Princi

Questo post è dedicato ad una creazione di Alice, alias La Princi! :)
Ieri siamo stati alla fiera Passione e Passatempi, a lei piace molto questa fiera perchè di solito c'è sempre un laboratorio dove i bambini possono fare dei lavoretti mentre le mamme vanno a fare acquisti ;)
Ebbene ha scelto di fare la targhetta per la cameretta che divide con Alessandro e dato che si è impegnata tanto, ho deciso di dedicare un post al suo bellissimo lavoro - certo lo so che sono di parte, ma sono molto orgogliosa del lavoro della mia bambina!

La base è un pezzettino di legno verniciato di grigio - la scelta era tra questo grigio o uno beige.
Il resto sono tutte fustellate della Big-shot che lei ha scelto e tagliato per fare la sua composizione.
Il nome di Alessandro non ci stava, così lo ha abbreviato ad Alex - perchè in america si dice così mamma!!!
Piccola tragedia alla fine, al momento di incollare tutti i pezzi, la "i" di Alice l'ha messa più in basso e allora tutto il lavoro secondo lei era diventato brutto...secondo me e la mia amica invece dava quel tocco di originalità e creatività in più...si è convinta a malapena, perciò se c'è qualcuno che vuole lasciarle un commento per provarla a convincere che il lavoro che ha fatto è bellissimo proprio per com'è, avete come sempre carta bianca, poi glieli farò leggere ;)

venerdì 5 febbraio 2016

Lampada magica

Ciao! Sono stata un po' malata e così assente dal mio angolino creativo, per cui oggi niente lavori, solo qualche chiacchiera ;) L'altro giorno un'amica conosciuta nel Magico Bosco, mi ha passato la lampada magica. Prima di tutto inizio con il ringraziare quella stregaccia - lo dico amorevolmente e lei lo sa bene - di Sinide del blog Magalì per il dolce pensiero e ora vi svelo di cosa si tratta:


L'ideatrice di questa TAG è Racconti dal Passato
e non è altro che un testimonial da passarsi per esprimere tre desideri, proprio come se ci fosse una lampada magica dal quale fuoriesce un genio pronto a soddisfare tre nostre richieste.
Ci ho messo un sacco di tempo a scrivere questo post perchè i miei desideri mi sembrano comuni e volevo trovare invece qualcosa di più....diciamo interessante....va bè accontentatevi di ciò che ho trovato ;)

Ecco i miei tre desideri:

UNO: Una vita piena di Salute, Amore, Serenità, Felicità e Cose Belle per i miei cuccioli e per me. Scontato, ovvio, prevedibile....non sono diversa da nessun' altra mamma o essere umano.
DUE: Avere un giro di clienti tale per cui potrei permettermi di stare a casa dall'ufficio il venerdì o il lunedì così da avere più tempo per i miei figli e per seguire le mie passioni che probabilmente poterebbero poi ad altri clienti, ma anche ad un miglioramento della vita.
TRE: Potrei scrivere di avere abbastanza soldi per togliermi ogni sfizio possibile o di chiudere tutti i debiti che si fanno nella vita, ma se si esaudisse il mio primo desiderio, sarei già serena e potrei tenermi i debiti e dedicare questo desiderio agli altri. Credo che molti problemi al mondo, o almeno in Italia, sia dovuti ad una mancanza di educazione e rispetto per gli altri, quindi credo che userei questo desiderio affinchè tutti - me compresa - fossimo più educati, onesti e rispettosi degli altri, dei valori che ci hanno insegnato, delle leggi, delle vite e delle cose altrui.

Il gioco prevede poi di nominare almeno altri 5 blogger a cui passare la lampada, ecco quindi le mie nomination:

Veronica de Le idee di Penelope
Maris de Le Ghirlande
Francesca de ScrippoScrappo

Ragazze, vi giro il giochino nella speranza che in qualche modo i desideri e le speranze di ogni una possano realizzarsi!

Queste le semplici regole da seguire e da riportare sono:
Usare la stessa immagine,
Citare l'ideatrice della tag,
Ringraziare chi ci ha regalato la lampada,
Esprimere i tre desideri,
Citare almeno altri cinque blog.

mercoledì 3 febbraio 2016

Passione viaggi

Oggi ho vi faccio vedere una cartolina che dovevo e volevo consegnare a fine Gennaio in tempo per il compleanno di questa "compagna di viaggio", ma che ho ancora a casa :(
Almeno sono riuscita a finirla! :)

Prima però devo ringraziare Laura del blog Dolcezze Creative
Benvenuta!!!! E grazie mille di esserti aggiunta :)

Ecco la cartolina:
La base è un cartoncino fantasia sui toni del blu, viola ed azzurro. 
Lo sfondo invece l'ho creato io pasticciando con i Distress Ink e dell'acqua :) Sono molto contenta del risultato anche se non è nulla di eccezionale, era tanto che volevo provare, poi manca il tempo, la voglia, il coraggio e alla fine ho sempre rimandato. 
La tilda è un'immagine digitale colorata con i Distress Ink ed incollata con del biadesivo spessorato dopo aver passato il Brush Wik of Stella clear; mentre la scritta l'aereo, il vento e le nuvole, sono di un piccolo set della Lawn Fawn . 
Per la colorazione dell'aereo ho usato i pennarelli Impress dopo averlo timbrato, come la scritta, con lo StarOz nero. Per l'aria e le nuvole ho usato un tampone Versamak bianco e per le nuvole anche della polvere da embossing bianca, dopo aver passato del Versamak trasparente.
Infine timbro e "firma" questa volta messi davanti :)

martedì 2 febbraio 2016

Abbellimenti in quilling

Buongiorno a tutti!!!!! Oggi la giornata qui da me è moooooolto grigia e nebbiosa e la voglia di restare sotto le coperte al calduccio è davvero tanta, ma non si può e quindi, forza, pensiamo positivo e guardiamo la vita attraverso i colori ;)

Prima di tutto voglio ringraziare Francesca di Creando-Riciclando che si è aggiunta ai miei follower, grazie mille e benvenuta! :)

Qualche giorno fa, vi avevo mostrato questi animaletti realizzati con la tecnica del quilling:

Oggi vi mostro altre cosine che si possono fare, sempre con questa tecnica:
Il pesciolino rosso, l'ho creato con la complicità di Alessandro, mentre questi 3 fiorellini, mi ricordano molto le stelle di natale....penso che li utilizzerò proprio per un progetto di questo tipo, lo so che infondo è appena passato, ma tutti gli anni, arrivo sempre in ritardo, dimenticando qualcosa...allora meglio pensarci prima o almeno provarci ;)

lunedì 1 febbraio 2016

Slide card di S.Valentino

Quasi quasi ci ho preso gusto :) si perchè anche oggi vi mostro una Pop-up Slider card, questa volta dedicata alla festa di S.Valentino.

Prima però volevo salutare una mia carissima amica che si è aggiunta ai miei follower: Smilesmile. Lei non ha un blog, non ancora almeno e se ne aprisse uno dovrei forse un po' aver paura dato che ci conosciamo dalle medie!!!!!! Chissà come potrebbe scrivere su di me....AIUTO!!!!

Eccola chiusa:
La base è un cartoncino color carne, su cui ho incollato una carta fantasia con cuori e fiori sui toni del rosso. Il timbro di Impronte d'Autore con questi due dolcissimi pipistrelli colorati con i pennarelli Impress, due roselline di stoffa rosse ed un cuoricino bianco sono posti al centro della scena. Una chiave legata ad un fiocchetto rosso impreziosisce la parte alta della card, mentre il nastrino rosso invita al meccanismo di apertura, scoprendo...

Un timbro di ScrapIT molto semplice, ma pieno di significato, timbrato con lo StarzOn nero.

Ecco altri dettagli: