Cerca nel blog

giovedì 22 giugno 2017

Swap del Bosco - card cucita

Buongiorno a tutti,
come vi ho già raccontato, sono iscritta ad un bellissima community su G+
che di chiama Barattiamo Creativamente, anche rinominata Bosco ;)
Il soprannome viene dal fatto che al suo interno interno,
una persona in particolare, rappresentava le varie iscritte come delle fatine 
che vivono in un mondo virtuale che non può essere altro che 
un bellissimo bosco incantato.
Il tempo ed i fatti ci hanno portato a rivalutare alcune persone e
da fatine a volte ci trasformiamo in streghe, ma sempre nel bosco viviamo.

In questo bellissimo posto, dove ho conosciuto persone speciali
alle quali sono molto legata, oltre a scambiarci materiale creativo
tramite la vecchia usanza del baratto, si organizzano giochi, scambi
ed incontri, da qui nascono i miei swap che altro non sono se non degli scambi.

Il tema questa volta era realizzare una card cucita.
Poteva avere cuciture vere, finte, ricami, qualsiasi cose contenesse del filo
vero o finto che fosse.
A questo giro sono stata abbinata a Fabiana del blog Utile e futile.
Fabiana è una bravissima sartina che realizza 
meraviglie con il feltro, uncinetto e stoffe varie, ma una card ancora non l'aveva
mai fatta, quindi udite udite, ho avuto l'onore di ricevere la sua prima card!!!!

Ecco cosa ha creato per me:
I colori e lo stile delicato e romantico mi piacciono da morire
- cosa ci volete fare se sono sempre e nonostante tutto un inguaribile romantica? -
e già qui il mio stupore era alle stelle....ma non è mica finita, perchè
l'interno è così:
un tenerissimo gufetto ricamato e realizzato per portami un po di fortuna :)
E nel sacchettino a sinistra mi aspetta un'altra sorpresa....volete sapere di cosa
si tratta?
Nelle foto che seguono troverete la risposta!
Grazie mille Faby, nella vita serve sempre un po' di fortuna
e spero con tutto il cuore che questa tua prima card me ne porti un po'! ;)

Ed ora vi mostro la card che io ho realizzato per lei
dal sapore decisamente estivo e vacanziero:
Questa volta sono partita da una tilda che avevo già iniziato a colorare mesi e mesi fa
ma a cui non avevo trovato ancora una casa
- mi piace pensare che ogni lavoro rappresenti una casa per un disegno o timbro che uso -
sapevo che volevo fare cuciture vere, ma volevo anche utilizzare questo
timbro con le finte cuciture, così ho cercato una carta che potesse stare bene
con la colorazione della tilda.
Visto cosa raccoglie la protagonista ne ho approfittato subito per usare
queste fustelline con le conchiglie che ho preso su ali....le ho colorate con un tampone
Disterss ed incollate poi con del biadesivo spessorato alla carta fantasia.
Il sentiment è timbrato di blu ed embossato a caldo con della polvere clear.
Per le cuciture vere ho usato del filo da ricamo sfumato sui toni dell'azzurro-blu.
Prima di incollare tutta la scena su del cartoncino bianco usato come base per la card,
ho inserito del pizzo blu tutto intorno
- mi piace l'effetto cornice che fa -
Una fustellata con le note musicali a ricordare la melodia del mare ed
un fiocco realizzato con della garza al cui centro ho incollato
una paillettes argentata a forma di conchiglia.

Alcuni dettagli:
All'interno ho timbrato una conchiglia di Impronte d'Autore
con lo stesso tampone Distress usato per colorare le conchiglie
incollate nella parte frontale, ma in questa occasione ho usato
la tecnica della mascheratura in modo da sovrapporle in parte.

Grazie di essere passati di qui,
alla prossima, un abbraccio
Myri

6 commenti:

  1. Avete fatto entrambe lavori bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Francy, sei sempre gentilissima :)

      Elimina
  2. Bellissime card, molto particolari entrambi.
    Mi piace anche molto come hai raccontato la tua card dando un significato ad ogni cosa.
    Complimenti a tutte e due.
    Nunzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Prof! Il merito è anche tuo che ci coinvolgi in questi scambi :)

      Elimina